Femminismi – Brava Emma, hai fatto bene!

emma boninoRicapitoliamo gli eventi una testata giornalistica contatta la Bonino per un’intervista su FAO e Fame nel Mondo, manda un testo sull’argomento e la testata le invia un fotografo a casa, e le fa domande sulla sua vita privata e su come la concilia colla sua attivita politica, lei si inventa un inesistente fidanzato ” straniero e non uomo politico”, risultato poche righe sulla FAO e un titolo sul suo “innamoramento”

http://www.emmabonino.it/press/about_emma_bonino/6785

il giorno dopo smentisce dicendo che era un test sulla stampa italiana troppo vincolata agli stereotipi sulle donne pensando a ragione che nessuno avrebbe mai fatto una domanda simile ad un uomo

http://www.emmabonino.it/press/about_emma_bonino/6789

Citando la Bonino (intervistata da Repubblica)

Secondo lei, è una notizia che il vicepresidente del Senato dichiari o comunque ammetta di essere innamorato?
«Mi consulterò con i miei colleghi vicepresidenti del Senato, Vannino Chiti e Domenico Nania, per sapere se, anche a loro, è capitato di essere sottoposti a domande sui propri affetti, con tanto di analoghi ragionamenti più o meno imbastiti».

Esiste oggi una netta linea di demarcazione tra sfera pubblica e sfera privata? E se sì, chi la stabilisce?
«Ma io non ho posto per niente questo problema che peraltro non mi appassiona. Ho posto il problema che una donna “impegnata” in qualunque campo inesorabilmente si chiede sempre qualcosa che ha a che fare con la vita sentimentale, o familiare o privata. E come le concilia, e a cosa ha dovuto rinunciare evia stereotipando. Ma ho visto rivolgere le stesse domande a un politico maschio».

Le viene mai il sospetto che alla lunga la conquista dell`attenzione, con le sue tecniche, finisca per scappare di mano ai personaggi pubblici?
«Ho già risposto sopra».

Al netto dell`irritazione: davvero lei pensava che un rotocalco come Diva e donna volesse farle un`intervista alla vigilia del vertice Fao, lei dice, sui temi della nutrizione, dell`energia e della povertà?
«Scusi se insisto ma il problema non è tanto Diva e donna, quanto che un giornale come La Repubblica dedichi una mezza pagina (mezza pagina!) con tanto di ricerche di archivio e approfondimenti socio-politici ad una vicenda relativa a una persona che nel frattempo è intervenuta su Alitalia, immigrazione, sicurezza, giustizia, è andata fino in Egitto per seguire un prevertice sulla “nuova” fame nel mondo” e potrei continuare, senza che lo stesso giornale trovasse mai né “lo spazio” né l`interesse per nessuna di queste “inutili” o appunto poco sexy attività».

Sul corriere un’editorialista , Maria Laura Rodotà, la rimprovera scrivendo un editoriale intitolato ” CARA EMMA, COSI’ NON VA. CON L’AMORE NON SI SCHERZA” che inizia dicendo :

“No, Emma, no. Va bene, fa caldo. Ed è sempre ridicolo ossessionare le donne per sapere se sono fidanzate. Ma perché maltrattare tutti? I rotocalchi che devono fare i rotocalchi, le fans contente di leggere della sua insistenza nell`aspirare al Quirinale, e pure chi si rallegrava del suo annunciato innamoramento”

http://www.emmabonino.it/press/about_emma_bonino/6793

Bé in questa polemica io sto con Emma , nessuno farebbe domande sulla vita privata e familiare a un politico maschio, quasi ad intendere che una donna che fa politica in modo cosi attivo e visibile debba rinunciare a qualcosa , mentre per un uomo non servono rinuncie la politica è il suo habitat, mentre la donna socialmente attiva ci si chiede come faccia a seguire la sua “natura di donna”(qualunque cosa voglia dire).

Questo è un rigurgito maschilista, alle donne va chiesto dell’amore, agli uomini van chieste le “cose serie”, la Lipperini, autrice di “Ancora dalla parte delle bambine”, si complimenta con Emma, sono d’accordo: Emma è stata bravissima!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: