Opposizioni in Piazza ….Vendola e il PD non ci vanno

Oggi è la prima prova di piazza delle opposizioni , certo è martedi non ci si aspettano milioni in piazza , ma purtoppo l’opposizione è gia divisa nella prima occasione di piazza : l’IdV sarà in piazza, ci saranno i “parisiani” del PD, Furio Colombo , Sinistra Democratica, Sinistra Critica, il PCL di Ferrando, Verdi, PdCI e un pezzo di Rifondazione (più o meno l’area Acerbo),  insomma ci saranno tutti tranne PD  e i Vendoliani del PRC.

Lasciamo perdere le ragioni del PD e ascoltiamo quelle di Vendola e Giordano che si dichiarano contrari “perchè sono garantisti e non giustizialisti”  sinceramente non vedo nulla di giustizialista a dire che anche le più alte cariche dello stato debbano essere processabili, esattamente come i normali cittadini.

Vedo in questa posizione un certo snobismo nel considerare “estremismo legalitario centrista” questa manifestazione, lo stesso snobismo che relega Grillo al ” qualunquismo antipolitico” , figlio di quello snobismo che fece mancare l’appoggio del PCdI di Bordiga agli Arditi del Popolo.

Sia chiaro, io non sono un fan di Di Pietro o di Grillo, ma su alcune tematiche le loro battaglie vanno appoggiate senza snobismo.

8 Risposte to “Opposizioni in Piazza ….Vendola e il PD non ci vanno”

  1. shevathas Says:

    Quella della processabilità delle alte cariche dello stato è una questone abbastanza spinosa.
    Astrattamente potrei dirti che queste alte cariche dello stato siccome devono avere poteri di controllo sul potere giudiziario, il solito bilanciamento dei poteri, non devono essere processabili e condannabili come dei normali cittadini, visto che normali cittadini non sono.
    E’ la solita spinosa questione del bilanciamento dei poteri dello stato, ed evitare che un potere possa metterne un’altro sotto scacco.
    Per il resto vedo troppa strumentalizzazione dal dipietro, un uso troppo spregiudicato delle “mani pulite” per pulire la lordura.
    Cinicamente preferisco un Buffone ad un Ducetto.

  2. Io sono tendenzialmente un giacobino, e credo che nella magistratura indipendente e nell’uguaglianza assoluta dei cittadini, credo che il potere legislativo faccia le leggi , il governo i regolamenti applicativi e i magistrati inquisiscano e giudichino. Da buon giacobino credo che i magistrati possano “decapitare” anche Robespierre , che la non processabilità sia un residuato medievale la Francia rivoluzionaria aveva cancellato decapitando il Re ma anche il Capo del Comitato di Salute Pubblica

    Aux armes, citoyens !

  3. shevathas Says:

    posso risponderti citando giovenale “Quis custodiet ipsos custodes”.
    cosa garantirebbe i cittadini da un dittatore che vuole diventare capo dei magistrati ?
    come tutelare i parlamentari ed il governo se tenuti sotto minaccia da parte della magistratura ? “se non approvi quelle leggi ti inquisisco (e poi che finisca assolto o condannato non conta, l’importante è farti fuori, vedi mastella).
    Per chiudere il cerchio sarebbe opportuno che tutti potessero decapitare tutti, così si avrebbe la perfetta uguaglianza.

  4. come tutelare il paese da chi fa leggi per difendere se stesso?
    innanzitutto occorre che i rappresentanti siano tutti inquisibili e processabili occorre anche l’obbligatorietà dell’azione penale
    per controllare i magistrati? be innanzitutto non lo ritengo necessario, fin’ora in nessun paese del mondo le minacce sono arrivate dalla magistratura, comunque il timore non è infondato è sufficiente che i politici almeno fino alla condanna in primo grado non siano tenuti a dimettersi e si può inoltre evitare che si formino pool specialistici (escluso antimafia e antiterrorismo)
    e che un magistrato che ha seguito le indagini preliminari non segua il processo di 1 grado e cosi via

  5. shevathas Says:

    >come tutelare il paese da chi fa leggi per difendere se stesso?

    facendo si che dopo un’opportuno lasso di tempo si sottoponga al giudizio del popolo. E se il popolo lo rielegge questo significa che la maggioranza approva e condivide i suoi comportamenti.

    i rappresentanti dovrebbero essere inquisibili e processabili ma con cautele superiori legate alla delicatezza della loro funzione.
    Riguardo alla questione di condanne in primo grado la costituzione italiana è chira: finquando non c’è una sentenza passata in giudicato si è innocenti.

    Un ultima cosa sarei favorevole alla separazione delle carriere, i giudici da una parte e i PM dall’altra senza possibilità di scambio, proprio perchè il giudice deve essere un arbitro e non un giocatore.

  6. Forse sarebbe sufficiente garantire l’autonomia e la reciproca indipendenza tra i 3 poteri che vanno a costituire una democrazia: legislativo, esecutivo e giudiziario.
    Perchè in questo paese deve essere così complicato applicare questo principio, comunenmete accettato in tutte le democrazie del mondo?
    E cmq nessun colpo di stato è mai nato dal potere giudiziario….

  7. fino alla cassazione si è innocenti , ma se io ho un processo pendente per reati contro la PA , l’ente puo sospendermi a scopo cautelativo, ecco non candidare i condannati in primo grado è scopo cautelativo

    spesso inoltre in italia l’informazione è drogata basta vedere che si è fatto causa a Luttazzi che oso parlare dei processi di berlusconi, anzi di un libro che riporta atti processuali pubblici

    semplicemente se vogliamo dirla tutta io introdurrei per certe leggi un referendum confermativo, ovvero per le leggi di tutela di uomini di potere (immunita parlamentare e simile)

    mentre le depenalizzazioni devono valere solo per i reati commessi dopo l’entrata in vigore , se un reato è stato commesso prima vale la legge vecchia

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: