La prigionia diVittorio e la stampa di sinistra

Oltre a segnalarvi la pubblicazione di una lettera di Vittorio, adesso che è libero e in Italia vorrei segnalere una grande assente nell’informazione su Vittorio : la Stampa Italiana, compresa quella di sinistra come Liberazione o il manifesto che hanno pensato bene di considerare la cosa degna di non più di un trafiletto.

Forse l’arresto di Vittorio non avrà l’importanza politica e culturale della vittoria di Vladimir all’isola dei famosi, ma un minimo di informazione in più la si poteva dare, e non è che mancassero le fonti dato che i blog in quei giorni ne hanno parlato moltissimo.

Vorrei inoltre dedicare a Vittorio una canzone : “Addio , Lugano bella”

in paricolare questa strofa

Cacciati senza tregua andrem di terra in terra
a predicar la pace ed a bandir la guerra
la pace tra gli oppressi, la guerra agli oppressor.

2 Risposte to “La prigionia diVittorio e la stampa di sinistra”

  1. Mi sono accorto pur eio di questa mancanza.
    E’ vergognoso e triste, e fa molto incazzare.

  2. Concordo in pieno con la tua analisi Luca.

    Questa volta ho potuto davvero verificare di prima persona (se ce ne fosse ancora bisogno) della censura operata dai mass media ufficiali italiani sulle news non di loro gradimento.

    difendiamo la libertà di espressione dei blog, perchè stanno diventando davvero l’unica informazione alternativa a quella ufficiale censurata.
    Un caro saluto, Audrey

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: